Performance Management

La valutazione della prestazione è il processo che consente di misurare in maniera oggettiva l’output della performance delle singole risorse, sulla base di indicatori qualitativi (KPI come l’espressione e il possesso di skill specifiche) e quantitativi (KPI come il raggiungimento di obiettivi di performance concreti).

Questo strumento è utile per le aziende che desiderino valutare in maniera misurabile, e secondo parametri oggettivi e trasversali, la prestazione dei singoli al termine di ogni anno.

Questo strumento rappresenta la premessa indispensabile per:

  • agganciare in maniera equa il sistema retributivo e premiante alla prestazione
  • costruire piani di sviluppo e percorsi formativi mirati, incrementandone così l’efficacia

In genere questo tipo di intervento si articola in 2 step:

  • Definizione KPI: HRCC incontra i referenti HR per fissare i criteri sulla base dei quali verrà valutata la prestazione dei singoli. Vista la specificità degli obiettivi di performance concreti, diversi caso per caso, il main focus dell’incontro è sugli indicatori qualitativi, ovvero il pacchetto di skill su cui le risorse saranno valutate
  • Costruzione scheda: HRCC predispone e condivide con l’azienda la “scheda di valutazione della performance” per le risorse valutate, una scheda parametrata che contiene:
    • L’anagrafica della risorsa valutata, la sua posizione e la data della valutazione
    • Un box per ciascun cluster di skill valutate (KPI qualitativi)
    • Un box obiettivi (KPI quantitativi)
    • Un box risultati con i calcoli conclusivi e i punteggi parametrati
    • Un box libero per le osservazioni della risorsa a valle del colloquio gestionale

Un progetto di performance management può accompagnarsi anche a un modulo formativo che supporti la Linea nella conduzione del colloquio gestionale, nella restituzione del feedback e nella corretta interpretazione del proprio ruolo di coach.

Vuoi saperne di più!